Giuliana V. Fantuz alla Strade Bianche Altamarca Vintage

Domenica 28 Luglio 2013


La giornalista Giuliana V.  Fantuz sarà presente alla mostra della Strade Bianche Altamarca Vintage - Trofeo Ottavio Bottecchia con uno stand dedicato a OTTAVIO BOTTECCHIA con libri sul campione BOTTECCHIA E I SUOI TOUR DE FRANCE VINTI. Libri che fanno una ricostruzione storica della SUA VITA che è stata breve visto che il campione morì in tragiche circostanze.

Questo ed altro sull'Uomo e Campione di ciclismo OTTAVIO BOTTECCHIA lo trovate nei libri di Giuliana V. Fantuz . Assolutamente da acquistare per la cura e la descrizione della storia del BOTTECCHIA con foto e fumetti a lui dedicati.

GIULIANA V. FANTUZ è nata e vive a Pordenone.
È laureata in Lingue e letterature straniere all’università Ca’ Foscari, Venezia. Giornalista freelance e scrittrice, ha collaborato a diversi giornali, italiani e stranieri, e a programmi radiofonici e televisivi.

È presidente dell’Associazione culturale StoriesFVG (www.storiesfvg.it), che si propone di divulgare la storia del Triveneto attraverso opere scritte, programmi televisivi, fiction cine-tv, mostre e conferenze.

 Tra i suoi libri, ci sono molte biografie dedicate a personaggi del mondo dello sport di Veneto e Friuli Venezia Giulia. Dal suo libro “Mio padre, Primo Carnera” è stato tratto il film di Renzo Martinelli, del quale Giuliana è stata consulente storico e collaboratrice alla sceneggiatura.

Giuliana V. Fantuz ha pubblicato tra gli altri
Revelli Ruggero Grava, un grande campione della Valcellina (2000);
Mio padre, Primo Carnera (2002);
Ardito Desio, dal K2 all’Antartide al deserto del Sahara (2003);
Ottavio Bottecchia - Botescià bicicletta e coraggio (2004);
Mario Fantin - Il Sognatore delle montagne (2005);
Carnera - The Walking Mountain (2008 - libro backstage film);
Giordano Cottur - il padre, il figlio e la bicicletta (2009);
Cent’anni con Dio - memoria di padre Venanzio Renier (2010);
Peccato di Maggio, la "favola bella" di Maria Hardouin di Gallese d'Annunzio (2010); Ottavio Bottecchia - La leggenda di Botescià (2011);
Marco d'Aviano e Innocenzo XI - Custodi dell'Europa Cristiana (2012).

Nell’ambito di questa edizione della “OTTAVIOBOTTECCHIA”, Giuliana V. Fantuz è presente col suo ultimo libro dedicato al grande campione di San Martino di Colle Umberto, Ottavio Bottecchia - La leggenda di Botescià (2011).

Inoltre, porterà in esposizione alcune tavole tratte dal libro a fumetti che Giuliana ha ideato per ricordare Bottecchia nel 2014. Il volume “Bottecchia a fumetti” (titolo provvisorio) è disegnato da Franco Venerus e uscirà il prossimo anno, in occasione dei 120 anni dalla nascita di Bottecchia e 90 dalla conquista del primo Tour de France.

Dal 30 agosto, per dieci giorni, le stesse tavole saranno esposte in anteprima a Spilimbergo, presso il Centro Culturale “Il Caseificio”. Inoltre, domenica 1° settembre, alle 9,45, sempre a Spilimbergo, Giuliana V. Fantuz sarà madrina dell’evento organizzato dalla sezione locale dell’Associazione Nazionale Bersaglieri - intitolata a OTTAVIO BOTTECCHIA:
“Scoprimento targa e intitolazione Parco pubblico al Caporale Bersagliere M. B. Ottavio Bottecchia. Scoprimento e Benedizione del Monumento al Bersagliere. Deposizione di un omaggio floreale. Interventi ufficiali delle Autorità e presentazione del Monumento”.

Infine, da anni Giuliana V. Fantuz si sta dedicando alla promozione di una fiction televisiva dedicata al nostro OTTAVIO BOTTECCHIA, per la quale spera di trovare presto un produttore.

Ottavio Bottecchia


Associazione Altamarca | Strade Bianche Altamarca Vintage - Trofeo Ottavio Bottecchia
Villa dei Cedri - Via Piva, 89 - 31049 Valdobbiadene - Treviso (Italia) - Tel. e Fax:(+39) 0423 972372 - Partita Iva: 02462550266
by StranoWeb.com